2010

Appassionato dagli studi, determinato a diventare un insegnante ed ormai consumato dalla meteoropatia, torna a Pontedera e si iscrive all’università di Pisa. Saranno anni di puro impegno e apprendimento. Oltre alla linguistica ed alla letteratura, studia tromba con la filarmonica ‘Volere è Potere’ e gioca a rugby nel Bellaria Pontedera.